Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I. Miglioramento dell'immunità animale e protezione dalle malattie infettive

CdL Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali

Modulo e/o Codocenza Docente CFU
Basi immunologiche delle malattie infettive Bruno Tilocca 4
Strategie farmacologiche di miglioramento del'immunità animale Cristian Piras 2
Docente:
Bruno Tilocca
tilocca@unicz.it
09613694284
Edificio Edificio delle Bioscienze, Corpo G, Livello 6 Stanza: Stanza n.4
Martedì 9-12 e Mercoledì 9-12 previo appuntamento via mail

SSD:
VET/05 - VET/07

CFU:
6

Scuola di Farmacia e Nutraceutica - Data stampa: 06/10/2022

Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Acquisizione delle conoscenze di base dell'immunologia con particolare riferimento alle principali differenze nelle specie animali. Acquisizione delle conoscenze di base della microbiologia veterinaria con particolare riferimento alle attività patogene dei batteri e alla virologia. Inoltre verranno presentate le principali tecniche microbiologiche e immunologiche di diagnostica classica e innovativa applicate in veterinaria. Inoltre il corso si propone di migliorare le competenze e le capacità critiche e di analisi dello studente, fornendogli le basi per affrontare un disegno sperimentale nel settore della microbiologia e immunologia veterinaria.

Programma

Immunità e risposta immunitaria.

Organi linfoidi. Antigeni. Apteni. Anticorpi.

Immunità mediata da anticorpi.

Immunità cellulo-mediata. Sistema complemento. Fagocitosi.

Allergeni.

Ipersensibilità. (I, II, III, IV tipo). Sieri immuni. Colostro.

Vaccini e vaccinazioni.

Immunomodulazione.

Reazioni sierologiche: Sieroagglutinazione rapida. Immunodiffusione in gel di agar. Immunofluorescenza. ELISA. Inibizione dell'emoagglutinazione. Sieroneutralizzazione.

Tecniche diagnostiche di biologia molecolare: PCR, Real-Time PCR.

Tecniche omiche nella ricerca finalizzata all’immunologia veterinaria

Impegno orario complessivamente richiesto allo studente

48 ore di didattica frontale e n. 102 ore di studio individuale

Metodi insegnamento

Lezioni fontali, probelm solving, esempi pratici sperimentali, journal club

Risorse per l'apprendimento

Libri di testo

  • Poli, Cocilovo, Microbiologia ed immunologia veterinaria, UTET
  • Jawetz, Melnick, Adelberg’s, Microbiologia medica, Piccin Editore
  • Abbas, Lichtman, Pillai, Immunologia cellulare e molecolare, Edra

Letture consigliate a lezione per approfondimento

Altro materiale didattico fornito dal docente

Attività di supporto

Articoli scientifici forniti dal docente

Simulazione esame e test di autovalutazione

Modalità di frequenza

La frequenza al corso non è obbligatoria

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf

L’esame finale sarà svolto in forma scritta. Saranno poste 5 domande a risposta aperta con almeno 3 domande corrette. Le domande non avranno tutte lo stesso peso, alcune saranno molto brevi altre più articolate. Verranno fatti esempi a lezione di domande tipo

Nell’eventualità di esame in forma orale i criteri applicati saranno quelli riassunti in tabella:

 

 

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze.

Significativeinaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi

Completamente inappropriato

18-20

A livello soglia. Imperfezionievidenti

Capacità appena sufficienti

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

E’ in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di a. e s. buone gli argomenti sono espressi coerentemente

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di a. e s.

Ha approfondito gli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di a. e s.

Importanti approfondimenti