Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I. Farmacologia e Tossicologia

CdL Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali

Il corso vuole fornire allo studente di STPA le conoscenze di base delle principali classi di farmaci, di antibiotici e chemioterapici di interesse veterinario, del loro meccanismo d’azione con cenni di farmacoterapia al fine di coadiuvare l’operato del Medico Veterinario nella scelta terapeutica. Inoltre, il corso vuole fornire allo studente di STPA gli elementi di base per il riconoscimento dei principali tossici di interesse veterinario e del loro meccanismo d’azione compresi i segni di malattia negli animali di interesse zootecnico al fine di coadiuvare l’operato del Medico Veterinario con una segnalazione precoce di stati patologici acuti o cronici riferibili all’azione di tossici.

Modulo e/o Codocenza Docente CFU
Farmacologia per le produzioni animali Ernesto Palma 4
Tossicologia per le produzioni animali Domenico Britti 4
Docente:
Ernesto Palma
palma@unicz.it

SSD:
VET/07 - VET/07

CFU:
8

Scuola di Farmacia e Nutraceutica - Data stampa: 06/10/2022

Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Al termine del Corso, lo studente, partendo dalle sue conoscenze di base di chimica, biochimica e fisiologia, avrà conseguito quelle conoscenze di base della farmacologia (farmacocinetica e farmacodinamia, farmacologia sistemica, conoscenze principali su antibiotici e chemioterapici e l’importanza della resistenza batterica) e tossicologia veterinaria (riconoscimento dei tossici, loro meccanismo d’azione, sintomatologia etc) che gli consentiranno di gestire in maniera più idonea l’interazione con la figura del medico veterinario aziendale.

 

Programma

Modulo: Farmacologia veterinaria (Prof. Ernesto Palma)

  1. Introduzione alla farmacologia
  2. Il farmaco
  3. Farmacocinetica e farmacodinamia
  4. Sistema colinergico e sistema adrenergico
  5. Fans e corticosteroidi
  6. I residui: definizione, tipologia e classificazione dei residui, fattori che influenzano i residui, biodisponibilità ed effetti tossici dei residui
  7. Farmacosorveglianza veterinaria
  8. Sostanze auxiniche
  9. Introduzione agli antibiotici
  10. Principali classi di antibiotici, classificazione, meccanismo d’azione, spettro d’azione e fenomeni di resistenza batterica
  11. Antiparassitari e Antiprotozoari
  12. Dosaggio biologico dei chemioantibiotici, ricerca dei residui mediante cromatografia (TLC, GC e HPLC), Immunosaggi farmacologici.

 

Modulo: Tossicologia negli animali da reddito (Prof. Domenico Britti)

  1. Introduzione alla tossicologia
  2. Tossicologia degli insetticidi
  3. Erbicidi
  4. Fungicidi
  5. Rodenticidi
  6. Tossicologia dei metalli
  7. Tossicologia dei farmaci
  8. Tossici di origine alimentare
  9. Funghi tossici
  10. Piante tossiche
  11. Tossici di origine industriale
  12. Biotossine

Impegno orario complessivamente richiesto allo studente

64 ore di didattica frontale e 136 ore di studio individuale

Metodi insegnamento

Lezioni frontali

Risorse per l'apprendimento

Dispense del docente.

Aggiornamenti su problematiche di attualità relative al farmaco veterinario e ai casi riportati dalle maggiori testate giornalistiche su problemi tossicologici nelle produzioni animali e ambiente.

Attività di supporto

Seminari, incontri con tutor, webinar, ecc.

Modalità di frequenza

Non obbligatoria

Modalità di accertamento

Durante il corso sarà svolto una verifica in forma scritta dell’apprendimento che prevede n° 30 quiz che sarà considerata per l’esame finale. A ciascuna delle risposte corrette verrà attribuito il punteggio di 2/30.  L’esame finale si terrà in forma orale.

 

I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente sono:

 

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di

Analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze.

Significative, inaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi

Completamente inappropriato

18-20

A livello soglia. Imperfezioni evidenti

Capacità appena sufficienti

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

È in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di analisi e di sintesi buone gli argomenti sono espressi coerentemente

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di analisi e di sintesi

Ha approfondito gli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di analisi e di sintesi

Importanti approfondimenti